Come mai il totale dei km moltiplicati per la tariffa non corrisponde al totale della spesa?

Perché per ogni singolo viaggio viene effettuato un arrotondamento che comporta una differenza nella spesa finale.
Esempio: una persona che si trova in prima fascia viaggia 10 volte in treno da Merano a Bolzano (32,96 km tariffari). I „chilometri accumulati“ saranno 32,96x10=329,6 e il costo sarà per ogni singolo viaggio di 32,96x0,12=3,9552 arrotondato a 3,96 euro per un totale di 10 viaggi al costo di 39,60 euro anziché 39,55 euro.