Percorro sempre la stessa tratta, utilizzando a volte il treno, a volte l'autobus, e nel caso dell'autobus i KM (e il costo) sono leggermente superiori. Come mai?

Nel caso dell'autobus la distanza calcolata e addebitata è la distanza di linea, ovvero la distanza calcolata considerando le zone toccate durante il percorso. Una linea più diretta può coprire quindi una distanza inferiore.
Nel caso del treno, invece, viene sempre calcolato il percorso più diretto.