Südtirol Pass | AltoAdige Pass - FAQ - CONTRATTO

L'AltoAdige Pass può essere richiesto da tutti i cittadini dell'Unione Europea e della Svizzera o da coloro che svolgono un'attività lavorativa o di studio in provincia di Bolzano.

  • Il codice fiscale del richiedente ed eventualmente degli altri membri della famiglia (nel caso sia richiesto l'AltoAdige Pass per il coniuge e/o figli minorenni).
  • Se ho già un abbonamento: il numero dell'attuale abbonamento per il trasporto locale.
  • Per chi sceglie la modalità di pagamento con addebito sul conto bancario: le coordinate bancarie (IBAN, codice SWIFT/BIC, banca e agenzia).

L'AltoAdige Pass può essere attivato direttamente dopo il ricevimento, non appena il proprietario ha registrato dal proprio account personale tutti i documenti necessari per l'attivazione o li ha rispediti per posta al centro di assistenza.

Il rinnovo della validità annuale avviene automaticamente.

  1. Addebito automatico sul proprio conto corrente (Sepa Direct Debit - soluzione consigliata).
  2. Ricarica periodica:
    • allo sportello della biglietteria,
    • alle biglietterie automatiche,
    • a bordo mezzo (per alcuni concessionari),
    • con la carta di credito sul proprio account personale all'indirizzo www.mobilitaaltoadige.info/altoadigepass/
    • o tramite internet banking (con le banche abilitate).

La famiglia deve essere residente nella provincia di Bolzano e il richiedente deve avere almeno un figlio sotto i 18 anni.

Posso bloccare l'AltoAdige Pass e richiederne il duplicato online dal mio account personale oppure presso la biglietteria. Sarà inoltre possibile segnalare telefonicamente lo smarrimento della carta alla hotline Info Mobilità 840 000 426. Il duplicato costa 20 euro.

Il duplicato per AltoAdige Pass, EuregioFamilyPass Alto Adige, AltoAdige Pass abo+ e AltoAdige Pass 65+ costa 20 euro.

Per chiudere il contratto AltoAdigePass è necessario recarsi in biglietteria e compilare l'apposito modulo. Dopo la compilazione, è necessario restituire il modulo in biglietteria assieme alla propria tessera.

Nel caso di un account di tipo Postpaid (a fatturazione posticipata) non è necessario fare altro: la tessera verrà disattivata, e il debito finora accumulato (se presente) verrà addebitato nella fattura successiva.

ATTENZIONE! Se la tessera viene consegnata nel periodo di emissione delle fatture, la chiusura del conto potrebbe slittare al periodo di fatturazione successivo; l'utente quindi potrebbe ricevere fino a due fatture dopo la consegna della tessera.

Nel caso di un account di tipo Prepaid (a ricarica), è necessario indicare nel modulo le coordinate bancarie di un conto valido. Questo perché è necessario un modo per restituire il denaro rimasto nel conto virtuale prepaid, dopo il conteggio finale.
Nel caso risulti un credito (saldo finale > 0), questo verrà restituito tramite bonifico bancario.
Nel caso risulti un debito (saldo finale < 0), verrà emessa una fattura con l'importo dovuto, da saldare tramite bonifico.
Nel caso l'utente non disponga di un conto bancario, deve recarsi nella sede di STA - Strutture Trasporto Alto Adige SpA (via dei Conciapelli 60, Bolzano) per ricevere la differenza, sempre dopo il conteggio del saldo finale.

ATTENZIONE! Dopo la consegna della tessera, è necessario attendere fino a 3 mesi prima della restituzione dell'importo residuo (se presente un credito) o dell'emissione della fattura (se risulta un debito). Questo ritardo è necessario per la certezza di avere contabilizzazione corretta e definitiva di tutte le transazioni effettuate.

Il servizio è abilitato automaticamente all'atto della richiesta a condizione che lei abbia inserito fra i "Contatti" il suo numero di cellulare (per ricevere l'avviso via sms) e/o il suo indirizzo e-mail (per ricevere l'avviso via e-mail). Se non riceve alcun avviso controlli nel suo account personale se i dati sono presenti e se sono stati inseriti correttamente (menu "Contratti" - "Visualizza" - "Modifica i dati del contratto").