Informativa sul trattamento dei dati personali

Premessa

La Deliberazione della Giunta Provinciale di Bolzano del 6 Dicembre 2016, n. 1370 “Affidamento a STA delle funzioni tecniche e amministrative relative al trasporto pubblico integrato (SII)” ha affidato alla società STA - Strutture Trasporto Alto Adige SpA (di seguito STA) la gestione del “Sistema Informativo Interaziendale” (SII) relativo al trasporto pubblico integrato della Provincia. Conseguentemente, la gestione di tutte le informazioni che sono contenute nel SII è affidata a STA che sostituisce il precedente gestore SAD Trasporto Locale S.p.A. (di seguito SAD) operando, ai sensi dell’art. 4 del D. Lgs. 196/03 (“Codice della Privacy”) in qualità di “Titolare del trattamento”.
La successiva informativa sul trattamento dei dati personali costituisce pertanto l’aggiornamento di quella precedentemente resa da SAD e la sostituisce.
Fino alla data del 31 Dicembre 2017, di conseguenza della necessità di svolgere le attività conseguenti al passaggio della gestione, la società SAD continua a partecipare ai trattamenti in qualità di “co-titolare” del trattamento.

La presente informativa viene fornita dalla Società STA, titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 13 del Codice della Privacy (D. Lgs. 30 Giugno 2003, n. 196) ed ha lo scopo di descrivere in modo chiaro e completo i trattamenti che saranno svolti sui dati conferiti dall’utente che utilizza Alto Adige Pass e tutte le varianti. Per qualsiasi chiarimento eventualmente necessario, l'utente potrà rivolgersi alla Società STA - Strutture Trasporti Alto Adige SpA, Via Conciapelli, 60 – I-39100 Bolzano (BZ), Tel. (+39) 0471-312800, anche mediante invio di una e-mail all’indirizzo info@sta.bz.it.

Finalità e modalità di trattamento dei dati

L’erogazione dei servizi necessari per la definizione e la gestione del contratto, secondo quanto previsto dalle Deliberazioni della Giunta Provinciale della Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige in materia, prevede il trattamento (cioè la raccolta e l’utilizzo) di due tipi di dati personali: a) dati anagrafici forniti dall’utente nel momento della richiesta di sottoscrizione dell’abbonamento e successivamente, al momento della relativa definizione contrattuale; b) dati relativi alla rilevazione degli spostamenti effettuati dall’utente, consistenti nella rilevazione di date, orari e luoghi di salita e discesa dai mezzi di trasporto (dati di “geolocalizzazione”). I dati anagrafici vengono trattati principalmente in forma digitale, mediante l’utilizzo di sistemi informatici. I dati di geolocalizzazione vengono raccolti automaticamente al momento della registrazione delle salite e delle discese dai mezzi, che avviene a seguito del volontario avvicinamento da parte dell’utente del titolo di viaggio (badge) agli strumenti di registrazione presenti sui mezzi di trasporto. Tutti i dati raccolti e trattati vengono utilizzati al solo ed esclusivo scopo di permettere la gestione delle informazioni necessarie allo svolgimento del servizio secondo le modalità stabilite dalla Deliberazione n. 979 del 20.06.2011 e sostituito dalla Deliberazione n. 1336 del 11.11.2014 precedentemente citata e per tutti gli adempimenti contabili, fiscali ed amministrativi che ne derivano, nonché per far valere eventuali diritti derivanti dal rapporto contrattuale in essere. Tutti i dati vengono trasformati in forma anonima, ed in tal caso utilizzati solo a scopi statistici, al compimento del periodo necessario al raggiungimento delle finalità indicate.

Ulteriori precisazioni sul trattamento dei dati di geolocalizzazione

I titoli di viaggio (badge) in uso agli utenti del servizio contengono i relativi dati identificativi, insieme ad un codice di identificazione dell’utente. Mediante la lettura del titolo di viaggio viene registrato, nel sistema presente sul mezzo utilizzato, il codice dell’utente, la data, l’orario e l’ubicazione del luogo in cui è avvenuta la salita o la discesa dal mezzo. L’identificazione del luogo avviene tramite registrazione del “codice fermata” mediante utilizzo del sistema GPS presente sul mezzo; il “codice fermata” è un informazione interna al sistema informatico di STA che non permette di conoscerne direttamente l’ubicazione relativa. Al momento del rientro del mezzo a conclusione del servizio, i dati rilevati vengono acquisiti dai sistemi di elaborazione centrale utilizzati per lo svolgimento delle attività contrattualmente previste e necessarie (quali, ad esempio: conteggio del chilometraggio, individuazione della tariffa applicabile, addebito all’utente, esecuzione di adempimenti amministrativi). I dati di geolocalizzazione vengono allo stesso momento cancellati dalle memorie presenti sui mezzi. I dati di geolocalizzazione temporaneamente presenti sui mezzi, oltre a riportare esclusivamente un codice identificativo dell’utente, che non ne permette l’immediata identificazione, sono conservati in forma “crittografata”, in modo da assicurare l’impossibilità a terzi di poterli acquisire o modificare. I dati di geolocalizzazione vengono conservati, in modo adeguatamente protetto, nei sistemi informatici di STA per il tempo strettamente necessario alla gestione degli adempimenti legali e contrattuali, e per la documentazione degli addebiti effettuati, anche a seguito di richiesta dell’utente, per un periodo non superiore a tre mesi dalla fine del mese di fatturazione del servizio; trascorso tale periodo i dati vengono resi anonimi, cioè non permettono più in alcun modo l’identificazione dell’utente, e vengono utilizzati esclusivamente per lo svolgimento di analisi di tipo statistico sull’utilizzo del servizio, anche in relazione alle richieste che possono pervenire dalla Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige, in conseguenza degli obblighi derivanti dalla gestione del SII. Il dettaglio dei dati di geolocalizzazione relativi ai viaggi svolti (date, orari, luoghi di salita e discesa dai mezzi) non è riportato nelle fatture che vengono emesse (a meno che l’utente non lo abbia espressamente richiesto), che contengono unicamente la sintesi dei chilometraggi percorsi e delle tariffe applicate. I dati di geolocalizzazione possono essere consultati dall’utente interessato unicamente: a) mediante accesso al sito www.mobilitaaltoadige.info, utilizzando credenziali di autenticazione individuali assegnate all’utente al momento della sottoscrizione del contratto e configurate in modo da assicurare il rispetto del Disciplinare Tecnico allegato al Codice della Privacy; si invita l’utente a conservare con la massima cura le credenziali di autenticazione assegnate, in modo da evitare che terzi possano avere accesso a tali informazioni dettagliate, ed a procedere, utilizzando le procedure descritte nel sito, alla immediata modifica della password riservata in uso, qualora si sospetti che essa sia conosciuta da terzi. b) utilizzando i “chioschi informativi” presenti sul territorio della Provincia, mediante utilizzo delle credenziali di autenticazione fornite; l’elenco delle ubicazioni dei “chioschi informativi” è disponibile sul sito www.mobilitaaltoadige.info c) richiedendo, al momento della sottoscrizione del contratto o in un momento successivo, la documentazione nelle fatture dei dettagli dei dati di geolocalizzazione relativi ai viaggi svolti. L’utente può altresì richiedere, rivolgendosi all’ufficio AltoAdige Pass o mediante le funzioni del sito indicato, l’eliminazione del dettaglio dei dati di geolocalizzazione già precedentemente richiesto per le fatturazioni successive.

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati, conseguenze in caso di rifiuto al conferimento

Il conferimento dei dati anagrafici e fiscali da parte dell’utente al momento della richiesta di erogazione del servizio ed al momento della relativa definizione contrattuale è obbligatorio per lo svolgimento dei compiti amministrativi richiesti. In caso di rifiuto di conferimento dei dati richiesti non si potrà dare seguito alle richieste avanzate ed alle istanze inoltrate. L’acquisizione automatica dei dati di geolocalizzazione è indispensabile, e pertanto necessaria, per gestire il sistema di tariffazione secondo le modalità previste dalle Deliberazioni della Giunta Provinciale della Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige in materia. La mancata registrazione degli accessi configura il mancato rispetto di un obbligo contrattuale da parte dell’utente, che può dar luogo all’applicazione di sanzioni amministrative secondo quanto stabilito dalla suddetta delibera e dalla Legge Provinciale.

Incaricati del trattamento ed ambiti di comunicazione

I dati anagrafici e contrattuali possono essere conosciuti dal personale amministrativo, dal personale del servizio informatico, dal personale dell’ufficio Alto Adige Pass della Società Servizi S.T., nonché dagli incaricati delle biglietterie. Tali persone hanno ricevuto le previste istruzioni aventi lo scopo di assicurare la protezione dei dati personali in qualità di incaricati del trattamento. I dati di geolocalizzazione possono essere conosciuti dal personale del servizio informatico della Società STA o della società Servizi S.T. s.r.l. nominata responsabile del trattamento, in qualità di “amministratori di sistema” e solo per imprescindibili motivazioni tecniche. I dati anagrafici e contrattuali possono essere comunicati esclusivamente a soggetti terzi (come ad esempio alla banca indicata dall’utente per l’emissione di RID) per lo svolgimento di attività direttamente derivanti dagli accordi contrattuali in essere. In forza del rapporto di concessione esistente, i dati personali anagrafici e contrattuali possono essere comunicati anche alla Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige – Ripartizione Mobilità, precisando tuttavia che tali dati verranno trasmessi, in tutti i casi in cui ciò sia possibile, in forma anonima. Non è prevista alcuna forma di diffusione (messa a disposizione in modo indiscriminato a terzi non individuabili) di alcuno dei dati personali trattati. Resta salva la facoltà di comunicazione dei dati a terzi, quali ad esempio enti pubblici, forze di polizia, autorità giudiziarie e/o di polizia giudiziaria, in forza di obblighi di legge o di regolamento.

Diritti dell’utente sui dati trattati

In base agli articoli da 7 a 10 del D. Lgs. D. Lgs. 30 Giugno 2003, n. 196/03 il/la richiedente ottiene con richiesta l’accesso ai propri dati, l’estrapolazione ed informazioni su di essi e potrà, ricorrendone gli estremi di legge, richiederne l’aggiornamento, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco. Per l’esercizio dei suoi diritti può rivolgersi alla Società STA- Strutture Trasporto Alto Adige SpA con sede in Bolzano, Via Conciapelli, 60, in qualità di Titolare del trattamento. Le richieste possono essere formulate alla STA, raggiungibile al n. (+39) 0471-312800. Le richieste possono essere formulate anche inviando una e-mail alla casella info@sta.bz.it. Alle richieste verrà dato riscontro e seguito secondo le modalità previste dal Codice della Privacy.

Titolare, co-titolare e responsabili del trattamento

Titolare del trattamento di tutti i dati personali qui individuati è la scrivente Società STA - Strutture Trasporto Alto Adige SpA, Via Conciapelli, 60, Bolzano. Fino alla data del 31 Dicembre 2017 la società SAD, in conseguenza della necessità di procedere al trasferimento delle informazioni, opera in qualità di “co-titolare” del trattamento ai sensi dell’art. 4 del D. Lgs. 196/03.
Responsabile del trattamento, relativamente alla gestione tecnica, è stata nominata la società Servizi S.T. s.r.l., Corso Italia 13/N, Bolzano. Il titolare si riserva la facoltà di nominare ulteriori responsabili del trattamento, ai sensi dell’art. 29 del Codice della Privacy, relativamente ai trattamenti indicati nella presente informativa. L’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento individuati e nominati è consultabile sul sito www.mobilitaaltoadige.info.  

Protezione dei dati personali

La Società STA informa tutti gli utenti che ha posto in essere tutti gli strumenti tecnici e tutte le procedure organizzative miranti ad assicurare il rispetto del Disciplinare Tecnico sulla adozione delle Misure Minime di Sicurezza allegato al Codice della Privacy ed aventi lo scopo di ridurre al minimo, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.
La Società STA informa che il trattamento viene svolto in modo pienamente conforme a quanto previsto dal Provvedimento del 9 marzo 2005 sulle garanzie per l’utilizzo delle “etichette intelligenti” (RFID) e dai provvedimenti in tema di geolocalizzazione emessi dall’Autorità Garante per la Protezione dei dati personali.
La Società STA ha proceduto ad effettuare la Notificazione del trattamento di geolocalizzazione ai sensi dell’art. 37 del D. Lgs. 196/03.